Cerca nel blog

GRAZIE PER IL TUO 5x1000 ALLA A.S.S.O. E RINNOVO INVITO PER IL 2018

Vogliamo ringraziare di cuore chi ha voluto devolvere alle nostre attività la propria quota negli anni scorsi ed estendiamo l’invito alla donazione del 5X1000 anche per quest'anno, indicando nel riquadro CUD riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” il nostro codice fiscale 92003990584. Mentre coloro che ci conoscono lo sanno bene, perché altri dovrebbero pensare ad ASSO ?

Perché siamo affermati e costantemente attivi, credibili e di sincero approccio no profit, per la scoperta e la tutela di ciò “che c’è sotto” i nostri piedi o le nostre acque. Non abbiamo paura a definirci un vero team. Impieghiamo cuore e testa e prevalentemente risorse economiche personali, operando attraverso ricerche ed esplorazioni nei settori dell’archeologia subacquea, delle cavità naturali, artificiali e nelle aree sotterranee sommerse. I risultati ci gratificano e i riscontri sono positivi e, pur nella cronica ristrettezza di risorse economiche, la nostra operazione “conoscenza” prosegue con la dedizione e la determinazione di sempre.  E' proprio alla luce di questo costante impegno che vostro supporto ci gratifica e ci sostiene, integrando le risorse economiche finanziate direttamente dai soci.

Invitiamo quindi chi volesse destinarci il 5 per mille della sua Irpef ad indicare il nostro codice fiscale (92003990584) nella dichiarazione dei redditi (modello Unico o 730) o nella scheda CUD nel riquadro riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” Grazie per il vostro tempo e per quanto vorrete suggerirci. Grazie a tutti. Il Team ASSO.


domenica 16 febbraio 2014

Sono aperte le iscrizioni e l'nvio dei contributi scientifici a "HYPOGEA2015: Congresso Internazionale di Speleologia in Cavità Artificiali"

Sono aperte le iscrizioni a HYPOGEA2015, Congresso Internazionale di Speleologia in Cavità Artificiali che si terrà a Roma, dal 12 al 17 marzo 2015.
E’ la prima volta che la città di Roma ospita un evento speleologico di così ampio respiro e di rilievo internazionale, soprattutto per le enormi difficoltà logistiche ed organizzative. Siamo consapevoli di avere una grande fortuna: quella di avere qui, o a due passi da qui, proprio sotto i piedi, tutta la bellezza del mondo. Che deve essere, al pari con quella di monumenti noti in tutto il mondo, resa nota, tutelata, valorizzata.
Il programma prevede in apertura una tavola rotonda di confronto fra speleologi, studiosi e rappresentanti delle istituzioni di tutela del patrimonio storico ed archeologico, alla quale seguiranno sessioni tematiche internazionali di approfondimento. 
Saranno poste a confronto le legislazioni vigenti nello studio delle cavità artificiali in diversi Paesi e si tenterà di stilare un codice etico delle esplorazioni internazionali (in parte già esistente, la “Charta di Casola”) adeguandolo alle specifiche normative di tutela dei beni culturali. 
Ampio spazio sarà riservato anche alla documentazione degli ipogei artificiali di origine antropica, proponendo, ad esempio, la creazione di un data base internazionale relativo alla Carta degli antichi acquedotti sotterranei. Presso la sede del Congresso saranno allestiti un bookshop tematico ed aree espositive. 
A completamento dell’evento tre escursioni di grande interesse: Colli Albani, Sabina sotterranea e Narni sotterranea.
L'evento è organizzato dalla Federazione Hypogea in collaborazione con la Commissione Nazionale Cavità Artificiali della Società Speleologica Italiana e il patrocinio della International Union of Speleology.
Tutte le informazioni e gli approfondimenti sul sito ufficiale del Congresso: hypogea2015.hypogea.it

Nessun commento:

Posta un commento