Cerca nel blog

GRAZIE PER IL TUO 5x1000 ALLA A.S.S.O. E RINNOVO INVITO PER IL 2018

Vogliamo ringraziare di cuore chi ha voluto devolvere alle nostre attività la propria quota negli anni scorsi ed estendiamo l’invito alla donazione del 5X1000 anche per quest'anno, indicando nel riquadro CUD riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” il nostro codice fiscale 92003990584. Mentre coloro che ci conoscono lo sanno bene, perché altri dovrebbero pensare ad ASSO ?

Perché siamo affermati e costantemente attivi, credibili e di sincero approccio no profit, per la scoperta e la tutela di ciò “che c’è sotto” i nostri piedi o le nostre acque. Non abbiamo paura a definirci un vero team. Impieghiamo cuore e testa e prevalentemente risorse economiche personali, operando attraverso ricerche ed esplorazioni nei settori dell’archeologia subacquea, delle cavità naturali, artificiali e nelle aree sotterranee sommerse. I risultati ci gratificano e i riscontri sono positivi e, pur nella cronica ristrettezza di risorse economiche, la nostra operazione “conoscenza” prosegue con la dedizione e la determinazione di sempre.  E' proprio alla luce di questo costante impegno che vostro supporto ci gratifica e ci sostiene, integrando le risorse economiche finanziate direttamente dai soci.

Invitiamo quindi chi volesse destinarci il 5 per mille della sua Irpef ad indicare il nostro codice fiscale (92003990584) nella dichiarazione dei redditi (modello Unico o 730) o nella scheda CUD nel riquadro riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” Grazie per il vostro tempo e per quanto vorrete suggerirci. Grazie a tutti. Il Team ASSO.


venerdì 20 aprile 2012

"APRIAMO LE PORTE AL CASTELLO!"

Domenica 22 aprile alle ore 9.30 tutti al Castello di Santa Severa per una nuova giornata di mobilitazione a cura del Gruppo Archeologico del Territorio Cerite e del Comitato Cittadino che ha già raggiunto quota 14 Associazioni aderenti.
Come da programma contribuiremo alla pulizia del borgo e delle sue adiacenze visto che da diversi mesi nessuno provvede a tale funzione. Soltanto l'operaio manutentore Gabriele Mirai ha continuato a pulire e a tagliare l'erba da volontario, nonostante sia stato licenziato a causa del taglio totale dei fondi che la Regione Lazio da anni assicurava al Comune di Santa Marinella per tali funzioni. Portate scope, palette, guanti da lavoro e sacchi neri. Abbiamo diverse attrezzature, ma è bene che ognuno contribuisca come meglio può.

La giornata di mobilitazione sarà con ogni probabilità allietata dal contributo musicale dell' Associazione Lituus di Santa Marinella e sarà visitabile "senza onere alcuno" la mostra "Santa Severa tra leggenda e realtà storica" dedicata agli eccezionali ritrovamenti effettuati nel castello nel corso dei lavori di restauro oggetto anche di un documentario dal titolo omonimo di Massimo D'Alessandro e Nicoletta Retico vincitore nel 2009 del premio del pubblico al Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Roma "Capitello d'Oro".

Per info: Gruppo Archeologico del Territorio Cerite ONLUS

Nessun commento:

Posta un commento