Cerca nel blog

GRAZIE PER IL TUO 5x1000 ALLA A.S.S.O. E RINNOVO INVITO PER IL 2018

Vogliamo ringraziare di cuore chi ha voluto devolvere alle nostre attività la propria quota negli anni scorsi ed estendiamo l’invito alla donazione del 5X1000 anche per quest'anno, indicando nel riquadro CUD riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” il nostro codice fiscale 92003990584. Mentre coloro che ci conoscono lo sanno bene, perché altri dovrebbero pensare ad ASSO ?

Perché siamo affermati e costantemente attivi, credibili e di sincero approccio no profit, per la scoperta e la tutela di ciò “che c’è sotto” i nostri piedi o le nostre acque. Non abbiamo paura a definirci un vero team. Impieghiamo cuore e testa e prevalentemente risorse economiche personali, operando attraverso ricerche ed esplorazioni nei settori dell’archeologia subacquea, delle cavità naturali, artificiali e nelle aree sotterranee sommerse. I risultati ci gratificano e i riscontri sono positivi e, pur nella cronica ristrettezza di risorse economiche, la nostra operazione “conoscenza” prosegue con la dedizione e la determinazione di sempre.  E' proprio alla luce di questo costante impegno che vostro supporto ci gratifica e ci sostiene, integrando le risorse economiche finanziate direttamente dai soci.

Invitiamo quindi chi volesse destinarci il 5 per mille della sua Irpef ad indicare il nostro codice fiscale (92003990584) nella dichiarazione dei redditi (modello Unico o 730) o nella scheda CUD nel riquadro riservato al “Sostegno delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale” Grazie per il vostro tempo e per quanto vorrete suggerirci. Grazie a tutti. Il Team ASSO.


domenica 27 giugno 2010

9 luglio, Anzio (RM): Consegna dei premi "Tridente d'oro" 2010

venerdì 9 luglio alle ore 21.00, l'Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee, ad Anzio presso il Paradiso sul Mare, Riviera Zanardelli, festeggia i suoi 50 anni e i Tridenti d'Oro.

I leggendari “Tridenti d’Oro”del mare, eredi di Cousteau e Maiorca, sbarcano ad Anzio per celebrare i 50 anni del premio, nato ad Ustica nel 1960 e conferito dall’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee. Si tratta del più antico e prestigioso riconoscimento nel suo genere ed è universalmente considerato il Nobel delle attività subacquee. Il Tridente d’Oro viene attribuito ogni anno a personalità eminenti e, in occasione del cinquantenario, l’Accademia dedica all’evento particolare solennità.

La A.S.S.O., che ha avuto l'onore di vedere premiato con il Tridente d'Oro 2005 il suo Direttore Generale dott. Mario Mazzoli, sarà presente alla consegna dei Tridenti d'Oro 2010 assegnati a:

On. Gianfranco Fini (Presidente della Camera dei Deputati)
Dott. Luigi Fozzati (archeologo subacqueo)
Prof. Riccardo Cattaneo (biologo marino )
Dott. Jean-Claude Uldry (tecnologo )
Prof. Alberto Muro Pelliconi (fotografo subacqueo e giornalista)

L'USTICA AWARD (premio dedicato alle organizzazioni) 2010 è stato invece assegnato a:

Scuola Nazionale di Speleologia Subacquea (SNSS), braccio didattico della Commissione Speleosubacquea della Società Speleologica Italiana, composta dal Geom. Leo Fancello e dai dottori Alessio Fileccia e Mario Mazzoli.
Rivista Mondo Sommerso

il Dott. Alberto Angela (conduttore e autore televisivo) è stato nominato Accademico Onorario mentre un riconoscimento speciale è stato assegnato alla speleologa subacquea Maria Giuseppa Masuri

Saranno presenti personaggi del mondo delle istituzioni, della cultura, della scienza, dello sport legati dalla comune passione per il mare. L'evento è in collaborazione con Comune di Anzio ha il patrocinio di Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e della Confederazione Mondiale delle Attività Subacquee - con la partecipazione di Federimorchiatori

1 commento:

  1. Vivissimi complimenti alla SNSS e uno speciale augurio all'Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee perchè possa efficacemente continuare a perseguire i suoi scopi statutari, divulgando l'amore per il mare in tutte le sue sfaccettature!

    RispondiElimina