martedì 19 luglio 2016

25 luglio 2016, Conferenza "Archeologia subacquea: dai relitti alle grotte" - Capodimonte (VT)

Archeotuscia Onlus presenta:
"Archeologia Subacquea: dai relitti alle grotte"
di Mario Mazzoli, Direttore Generale A.S.S.O. Onlus

Museo della Navigazione delle Acque Interne
Capodimonte (VT)
Lunedì 25 luglio, ore 21:00

INGRESSO LIBERO

Prima della conferenza, alle ore 20:30, sarà possibile svolgere una visita guidata del Museo. A tutti i presenti sarà offerto un piccolo aperitivo.



sabato 16 luglio 2016

International Conference on Underwater Science, Technology and Education (ICUSTE 2016) - From 7th to 12th August at City University of Hong Kong.


MISSION:
Through scientific safety diving education, we aim to foster a true partnership among marine scientists and engineers who design, build, and use novel instruments and systems to elevate underwater research, ocean survey and exploration capabilities in order to better serve marine environmental science research, innovative technological development and underwater diving safety; and, at the same time, promote and raise the standards for scientific diving certification and operation, enhance underwater scientific development in the Greater China region; promote worldwide collaboration; and heighten public awareness in protecting the ocean.

OBIECTIVES:
 • To enhance our knowledge and pursue exploration of the complexity of the marine environment in innovative ways;
• To elevate the underwater safety and exploration technological level to better serve marine ecological surveying, ocean exploration and underwater safety; and 
• To nurture innovative talents with the ability for underwater research

"IL PORTO ROMANO FUNZIONA" (articolo estratto da "La Civetta di Civitavecchia")

Di indiscutibile calibro il Convegno moderato da Sara Fresi.

CIVITAVECCHIA/ROMA - Le prospezioni subacquee di recente operate da A.S.S.O. e SUB SEA SERVICE hanno fatto sin da subito intravedere all'Autorità Portuale la possibilità di un recupero più ampio a beneficio del Molo del Lazzaretto.

Il Convegno di indiscutibile calibro moderato ieri pomeriggio (14 luglio) da Sara Fresi presso la dedicata Sala dell'Auser di Civitavecchia, ha lasciato fortemente auspicare quella di effettuare degli ulteriori saggi lungo la parte emersa del medesimo. Saggi che, di concerto con quelli mirati già svolti (previa un'attenta battuta fotografica) altresì all'interno del fortino di San Pietro ed alcuni scavi, potrebbero dare importantissime risposte in merito all'età e alle originarie, effettive dimensioni delle varie parti della preziosissima struttura. Ciò, effettuando inoltre lo svuotamento e la bonifica di alcune gallerie (attualmente murate ed occluse a causa di crolli e non solo) che permetterebbe nuovamente all'acqua di defluire in modo a come accadeva tanto tempo..... CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO SU "LACIVETTADICIVITAVECCHIA"

lunedì 11 luglio 2016

14 luglio: Conferenza "Dai meeting di Navalia alle prospezioni subacquee: Molo del Lazzaretto e Fortino di San Pietro"

Conferenza: "Dai meeting di Navalia alle prospezioni subacquee: Molo del Lazzaretto e Fortino di San Pietro" - Giovedì 14 luglio ore 18:00 - Sala conferenze Auser, via Giusti 22, Civitavecchia.


sabato 9 luglio 2016

07/07/2016: Intervista a Mario Mazzoli sull'Archeologia Subacquea (RAI2 - Rai Parlamento)

L'intervista di Simonetta Ciarapica a Mario Mazzoli (General Manager A.S.S.O.) andata in onda il 7 luglio 2016 su RAI 2 sull'Archeologia Subacquea (trasmissione SPAZIO LIBERO di RAI Parlamento)

giovedì 23 giugno 2016

Lago Albano: dentro l’antico emissario. L'idraulica dei Romani (dalla rivista Archeologia Viva)

Sull'ultimo numero (lug/ago 2016) della rivista Archeologia Viva, ora in edicola, è stato pubblicato un articolo di Carla Galeazzi, Carlo Germani e Mario Mazzoli sulle recenti esplorazioni dell'Emissario Albano attualmente condotte da HYPOGEA nell'ambito del PROGETTO ALBANUS.




Note:
HYPOGEA nasce dalla volontà condivisa di unire le esperienze e le professionalità di tre organizzazioni che da tempo operano singolarmente, con grande credibilità, nel settore della documentazione scientifica delle cavità artificiali. A.S.S.O., EGERIA Centro Ricerche Sotterranee e Roma Sotterranea hanno fatto convergere nella realtà federativa sinergie rilevanti tese alla conoscenza, salvaguardia, valorizzazione e tutela del patrimonio ipogeo.

Nel 2013 i gruppi speleologici A.S.S.O., EGERIA CENTRO RICERCHE SOTTERRANEE E ROMA SOTTERRANEA hanno deciso di affrontare in modo sistematico e con tecniche avanzate l’esplorazione dell’antico emissario del lago Albano, per valutarne anche il ripristino funzionale. Nel 2014 ha preso l'avvio ufficiale il PROGETTO ALBANUS, piano di studi tecnico scientifici promosso e coordinato dalla Federazione Speleologica "Hypogea - Ricerca e Valorizzazione Cavità Artificiali". OBIETTIVI: esplorazione, documentazione, acquisizione della topografia attuale, analisi delle tecniche di scavo e realizzazione, analisi batteriologiche e geochimiche delle acque e dei limi, ripristino della percorribilità interna, ripristino dell’alimentazione dei vasconi in Loc. Le Mole di Castel Gandolfo.

Cliccare qui per ulteriori informazioni ed approfondimenti sull'Emissario Albano e sul progetto in corso

mercoledì 8 giugno 2016

"New computer technologies applied to the underwater archaeology of Lake Bolsena (Lazio - Italy)"


Un bellissimo contributo degli amici Egidio Severi ed Antonia Sciancalepore, del Centro Ricerche Scuola Sub Lago di Bolsena, presentato al convegno di Dresda di aprile 2016, "Underwater Archaeology - Interdisciplinary approaches and technical innovations“.


Antonia e Egidio hanno illustrato le tecniche e le metodiche da loro utilizzate nell'ambito delle ricerche archeologiche subacquee nel lago di Bolsena in un intervento dal titolo "New computer technologies applied to the underwater archaeology of Lake Bolsena (Lazio - Italy)" qui da loro reso disponibile.